Stendi Incolla Nylon

La paciamatura perfetta

 

La Stendi Incolla Nylon è una macchina trainata che, grazie alle sue applicazioni esegue:

-la posa di film barriera

-il film per solarizzazione

-la pacciamatura

 

 

Garantisce ottimi risultati nella sigillatura del terreno, grazie ad una precisa stesura e interratura del film di nylon.

 

 

Configurazione macchina:

Caratteristiche tecniche

Stendi Nylon

 

Telaio

Compreso di terzo punto (1), porta bobina di scorta (2) e pedane laterali (3) per operatore.

Il telaio è variabile nella larghezza (4): da 2 a 6 mt ed eventuali dimensioni su richiesta.

Telaio Stendi Nylon funzionamento

Se si deve eseguire la pacciamatura di strisce singole di terreno, il sistema di stesura e sigillatura del nylon è semplice ed efficace.

Su ogni lato bordo nylon, un braccio  basculante (5), supporta gli elementi per il fissaggio del film e, grazie ad un sistema idraulico, possiamo sollevarlo in caso di non utilizzo.

Prima della posa, un vomere (6) crea un solco dove a seguire viene a posarsi il film di nylon (7), tenuto pressato e in posizione, da una ruota liscia (8). Un vomere in coda (9) lo ricopre di terreno fissandolo efficacemente al terreno.

Per ricoprire e sigillare su entrambi i lati una determinata striscia di terreno, i bracci basculanti (10), sono entrambi in posizione di lavoro.

Stendi Incolla Nylon

 

Solarizzazione del terreno

Per eseguire la completa solarizzazione di un determinato terreno, il film di Nylon, ad ogni successiva passata, sormonta il precedente di circa 20 cm.

Kit dedicato di incollatura del film

Per garantire la sigillatura tra i due film sormontati, disponiamo di un kit dedicato per l’incollatura.

kit dedicato per l’incollatura del film

Il Kit è costituito da due serbatoi contenenti la colla (11), collegati a due distributori (12) forniti di ugelli che spruzzano il prodotto prima del sormonto del successivo film di nylon.

Grazie a delle fasce riscaldanti removibili (13), posizionate sui serbatoi colla (14), manteniamo la temperatura ottimale del prodotto.

Le fasce sono fornite di termostato (15) per la regolazione della temperatura.

Completano il kit il compressore dell’aria (16), che porta in pressione la colla nei serbatoi e il generatore di corrente a motore termico (17), che alimenta i componenti elettrici.

N.B. Questi due accessori, vengono forniti su telaio con attacco terzo punto, per poterlo posizionare davanti al trattore.

A richiesta possiamo fissarli direttamente sul telaio dello stendi incolla nylon.

Dove non ci fosse l’esigenza di portare a temperatura la colla, per merito del clima favorevole che non la solidifica, possiamo fornire un impianto alleggerito:

-due  serbatoi completi di impianto di distribuzione prodotto

-un compressore Ferroni collegato alla trasmissione del trattore, che mantiene la pressione nei serbatoi della colla.

Telaio con o senza traslatore

N.B. Lo stendi incolla nylon può essere utilizzato singolarmente (18) ancorato dietro al trattore, o può essere utilizzato in accoppiata montato in coda ad una fumigatrice (19) ancorata al trattore.

Telaio montato in coda al trattore.

Se la larghezza del film di nylon (20) supera di 40+40 cm l’ingombro del trattore (21) che lo precede, si utilizza il telaio fisso (22).

Se la larghezza del film di nylon è inferiore ai parametri sopra indicati, utilizziamo il telaio con traslatore (23).

Telaio montato in coda ad una fumigatrice.

Se la larghezza del film di nylon (24) supera di 40+40 cm l’ingombro della fumigatrice (25) che lo precede, utilizziamo il telaio fisso (26).

Se la larghezza del film di nylon è inferiore ai parametri sopra indicati, utilizziamo il telaio con traslatore (27).

Funzionamento Stendi Incolla Nylon

Nella prima stesura del film di nylon (A), i bracci basculanti (28), sono entrambi in posizione di lavoro.

 

Terminata la prima stesura del film di nylon, invertiamo il senso di marcia e dal lato dove andremo ad eseguire l’incollatura, solleviamo il braccio porta elementi per l’interratura del film di nylon (29) e abbassiamo il braccio porta ruota gommata (30), che pressa il film di nylon sormontato, subito dopo la spruzzatura del prodotto incollante.

A seguire, nelle successive passate (B), il film di nylon andrà a sovrapporsi con il precedente previa spruzzatura del prodotto incollante.

Nelle passate successive (B) trasleremo il telaio e eseguiremo la spruzzata la colla (D), prima che il film di nylon sormonti il precedente, per poi essere pressato dalla ruota gommata (E).

 

Lo Stendi Incolla Nylon, può essere abbinato con le nostre macchine fumiganti, come ad esempio Brava 2003 Interratrice (31), Fumi New Velox (32), Localizzatrice Lm (33).

Optional macchina:

Lista Optional

Non ci sono optional disponibili

Foto macchina e lavorazioni:

Video macchina e lavorazioni: