Oliver Agro produzione macchine agricole per biologico, vivaismo, tabacchicoltura, orticoltura, baulatura, sarchiatura, trapianto, raccolta, irrigazione, fumigazione e sterilizzazione, solarizzazione, trattamenti e concimazione

 
Oliver Agro è presente con i suoi prodotti, da oltre trent’anni sui mercati di: Europa, Paesi dell’est, America del Nord e Latina, Asia, Africa, Australia, Nuova Zelanda.

Oliver Agro negli anni ha sviluppato macchinari e attrezzature in grado di coprire le più svariate esigenze di lavorazione del terreno, raccolta, trapianto e trattamenti nel settore del biologico, orticoltura, vivaismo e tabacchicoltura.

L’ufficio tecnico di progettazione / ricerca e innovazione, è costituito da un team giovane e dinamico, sempre attento alle esigenze del mercato e del cliente finale.

Oliver Agro con uffici e stabilimento produttivo ha sede in Engazzà di Salizzole, Verona: punto strategico di comunicazione tra le città che ci circondano.
Da Verona: Uscita Verona Sud Autostrada A4, SS12 in dir. Modena, dopo Pellegrina sulla sx dir. Bovolone/Salizzole.
Da Legnago Padova/Vicenza: uscita vicenza ovest, Montebello s500 per Legnago, SS10 uscita Nogara, dir. Salizzole/Bovolone.
Da Modena: SS 12 in dir. Nogara- Brennero.
Da Mantova: Uscita Mantova Nord Autostrada A22, SS10 in dir. Nogara.

Il servizio post-vendita di Oliver Agro:
– i “training days” consentono il collaudo delle macchine presso il cliente, insegnandone l’utilizzo e ottenere la migliore performance;
– l’assistenza “after sales” garantisce la risoluzione di qualsiasi problema e la tempestiva fornitura delle parti di ricambio;
– visite vengono garantite periodicamente al fine di mantenere costanti continui aggiornamenti.
Oliver Agro ha maturato molta esperienza in questo settore, e mette al tuo servizio non solo i macchinari più efficaci, ma anche un’assistenza sempre presente sia in fase di acquisto che in fase di post-vendita.

L’esperienza generazionale come base dei nuovi obbiettivi.
Durante il passaggio generazionale, la mission aziendale sta spostando dal reparto produttivo a quello tecnico, quindi da una progettazione bidimensionale a quella tridimensionale.
Da queste basi Oliver Agro ha introdotto nuovi e sofisticati software per migliorare il lavoro sia in termini qualitativi e ottimizzazione del progetto, sia in termini di riduzione del “time to market”, come stimolo in più verso la creatività.
La progettazione infatti vuol essere e diventare più precisa possibile, riducendo gli errori e perdite di tempo della fase produttiva.