Baulatrice BXC

Indispensabile per la baulatura della ceppaia

Baulatrice BXC

 

 

La Baulatrice BXC è una macchina indispensabile per la creazione della baulatura della ceppaia.

 

 

 

 

 

Consente l’accumulo progressivo di terreno ed è utile per la pulizia del colmo.

 

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Altezza da terra

400 mm

Lunghezza massima

4765 mm

Altezza cabina

2040 mm

Configurazione macchina:

Caratteristiche tecniche

Sostenuta e trainata dalla trattrice, è composta da :

Struttura saldata portante (A)

Ruote direzionali (B) montate su gambe munite di cilindri idraulici (C), che regolano la profondità di lavoro dei vari accessori.

Un ulteriore regolazione manuale (D) permette di impostare la distanza tra le ruote.

-Due Vomeri (E) spingono il terreno al centro, preparando il colmo grezzo del baule.

La distanza tra i due vomeri opposti è regolabile idraulicamente a mezzo di due cilindri centrali opposti (F).

-Due coclee rotanti (G), mosse da motori idraulici, svolgono le tre fasi chiave della macchina.

Fase 1: Le coclee creano la baulatura necessaria. Ruotando spingono il terreno verso l’alto, obbligando le talee della ceppaia a rimanere dritte, evitandone così, la possibilità di averne di scarto.

Fase 2: Invertendo il senso di rotazione delle coclee, spingendo così in basso, togliamo l’erba infestante  strappandola dal colmo, per andare a depositarla alla base del solco che, durante questo procedimento, viene rovinato.

Fase 3: Per ripristinare la baulatura, invertiamo nuovamente il moto delle coclee,  affinchè la macchina possa nuovamente rincolmare il baule.

Tutti i comandi della macchina, vengono gestiti da una postazione di lavoro (H) con seduta (L).

La Baulatrice BXC ha un suo impianto idraulico autonomo (M) che, agganciandosi all’apposito attacco (N), utilizza la forza motrice del trattore.

L’utilizzo della macchina prevede:

N°1 trattorista

N°1 addetto al controllo

Optional macchina:

Lista Optional

Molle flex rompi crosta

Molle flex, montati in supporto al lavoro dei rincolmatori, su terreni particolarmente compatti e pastosi.

Spazzole circolari

Indicate per affinare la pulizia del colmo, in particolare spiana gli eventuali avvallamenti del terreno, scongiurandone i ristagni d’acqua e l’eventuale crescita scorretta delle radici delle piante.

Le spazzole girano grazie ai motori idraulici, e la velocità di rotazione è direttamente gestita dalla consolle di comando.

Foto macchina e lavorazioni:

Video macchina e lavorazioni: